L’incubo del Lunedì, si sa, interessa buona parte del mondo lavorativo.

Ma diciamoci la verità: quando si è incastrati in un’attività poco gratificante, votata allo stress continuo o semplicemente lontana dalle nostre naturali inclinazioni... è Lunedì ogni santo giorno.

Avrai sentito in più occasioni la frase di Confucio:
Fai quello che ami e non lavorerai un solo giorno della tua vita“.

Che si appoggi o meno questo tipo di pensiero, una cosa è certa: la nostra società è stata educata alla sofferenza lavorativa.
Il connubio lavoro-patimento è infatti tatuato nel nostro DNA.
Perché, in fondo, provare piacere mentre si lavora è un po’ come essere dei fancazzisti, non è vero?

Da accanita sostenitrice della teoria del “Chi si accontenta, muore“, sono certa che sia assolutamente possibile disegnare la nostra vita così come ce la immaginiamo.
A patto che non ci si sieda sul divano ad aspettare che il fato entri in connessione con la nostra fantasia!

Fai la differenza con il tuo approccio

Trovo che “Legge dell’Attrazione” sia alquanto affascinante e sono convinta si basi su di un principio a mio avviso indiscutibile: per poter realizzare ciò in cui credi, dovresti innanzitutto partire dal tuo pensiero.

Il tuo approccio alla vita, al lavoro o alle relazioni è il primo elemento su cui agire per muoverti verso il tuo obiettivo.
Ho usato il verbo “muoverti” per un motivo specifico.
Il raggiungimento di una meta è infatti un percorso dinamico ed attivo.
È movimento puro.

Ecco perché sono convinta del fatto che il primo passo della danza del cambiamento debba essere compiuto dal tuo approccio mentale.

Cambia il tuo approccio mentale e sarai un passo più vicino all’obiettivo!

Come ti ho raccontato nel mio articolo Targettizza la tua clientela, non la tua vita l’unicità di ognuno di noi sta nell’esclusività con cui decidiamo di affrontare il nostro percorso.
Ma qualcosa che ci accumuna c’è e si chiama scopo.

La parola giusta al momento giusto

Ti capita mai di essere incredibilmente travolto da un’infinità di segnali correlati ad un particolare momento che stai vivendo?

Ad esempio:

  • Ti sei appena messo a dieta ed improvvisamente ricevi un invito dietro l’altro per andare a cena fuori (quando, fino alla settimana scorsa, indossavi il pigiama già alle 17.30);
  • Stai pensando di comprare un’auto nuova ed ecco che intorno a te sembra circolino soltanto le auto simili a quella che desideri tu;
  • Hai appena trovato l’amore della tua vita ed immediatamente diventi oggetto del desiderio di tantissime persone…

Sono certa che ti sia accaduto qualcosa del genere almeno una volta nella vita. Jung chiamava questo processo sincronicità.

Ho dunque deciso di avvantaggiare la sincronicità lanciando dei messaggi di movimento per intercettare il cambiamento che sta scalpitando dentro di te. Così è nato il Motimonday, la rubrica del lunedì dove condivido con te dei pensieri motivazionali per sostenere la tua danza verso il tuo obiettivo.

Seguimi su Facebook e su Instagram e raccontami come stai affrontando il tuo cambiamento.

Ti aspetto!

[Pic by Ellie Elien on Unsplash]

Leave a Reply